La paura del dentista.



La paura del dentista ha radici antiche, il dolore provato da chiunque decidesse di farsi curare un dente, o meglio di farselo estrarre, prima dell’avvento delle moderne tecniche di intervento era uno dei peggiori che si potesse provare. Oggi la situazione è totalmente diversa e anche gli interventi più invasivi e delicati contano sull’appoggio di anestesie efficaci e strumenti idonei. Tanto che andare dal dentista non è più una tortura come quando i professionisti odontoiatrici erano una via di mezza tra un maniscalco e un macellaio mentre  l’anestesia coincideva con bicchierini di Whiskey somministrati al paziente come l’unica via di fuga dal dolore. Anche le diagnosi sono totalmente mutate, se una volta l’estrazione di un dente malato era una delle vie più percorse per risolvere i problemi derivati dalle carie, oggi l’obbiettivo principale è quello di salvare il dente curandolo e facendolo tornare sano. Certo la cura migliore, rimane comunque la prevenzione che prevede un igiene orale quotidiana impeccabile unita a visite di controllo periodiche dal vostro dentista di fiducia. Per questo motivo cogliamo l’occasione per ricordarvi che Daniele Labruna vi aspetta per una visita di controllo nel suo nuovo studio in via Brigata Liguria 40, nei locali della clinica odontoiatrica Clindent.


Lascia un commento